REGOLAMENTO INTERNO

  1. Al momento dell’iscrizione la famiglia versa una quota annuale che garantisce il posto del bambino/a. Qualora non frequenti nemmeno un giorno di asilo nido (rinuncia da parte dei genitori, e solo ad inizio anno) non dovrà pagare nessuna retta. L’iscrizione sarà nulla, il posto all’interno della struttura torna libero ma la quota di iscrizione non verrà restituita.
  2.  La frequenza all’Asilo Nido (che decorre dal 1’ giorno di inserimento) è annuale ed è importante che sia costante e continuativa (salvo casi riportati di seguito). L’iscrizione comporta la frequenza ed inderogabilmente il pagamento mensile della retta a partire dall’1 settembre al 31 luglio. Non è possibile ridurre la retta di frequenza concordata al momento dell’iscrizione, ma solo aumentarla salvo disponibilità
  3. Nel caso in cui si voglia sospendere la frequenza dell’Asilo Nido e ritirare definitivamente il/la bambino/a, occorrerà formalizzare la decisione al Nido stesso mediante comunicazione scritta via mail, da inviarsi entro la fine del mese precedente a quello che sarà l’ultimo frequentato (es: se il/la bambino/a interromperà la frequenza dal 1 del mese di aprile, la disdetta andrà comunicata entro la fine del mese di febbraio) e dovrà esserci versato l’importo pari a 3 mensilità della sua retta a titolo di penale, qualunque sia la motivazione di ritiro. Anche l’eventuale passaggio al nido pubblico in corso d’anno prevede il pagamento di 3 mensilità. Tale preavviso potrà essere ridotto a 30 giorni solo in caso di licenziamento documentato di uno dei due genitori. Qualora la disdetta non venga data entro il termine sopra indicato, l’Asilo Nido si riterrà obbligato a riservare il posto al/alla bambino/a e per tale ragione la relativa famiglia rimarrà impegnata a versare tutte le rette successive, anche in caso di non frequenza.
  4. All’inizio della frequenza è previsto un periodo di inserimento. Tale periodo può durare da una a due settimane e richiede la presenza di solo un familiare disponibile a seguire l’inserimento per tutto il periodo necessario alla tranquillità del bambino. Qualora l’inserimento del bambino avvenga nella prima quindicina del mese, la retta non subirà nessuna riduzione, dopo verrà applicato uno sconto del 20% sul primo mese. Al momento dell’inserimento il bambino dovrà già essere svezzato.
  5. Al momento dell’iscrizione verrà compilata una scheda con i dati anagrafici del bambino/a nonché la specifica dell’orario di frequenza prescelto e la data prevista per l’inserimento. La data dell’inserimento è tassativa. Qualora, per sopraggiunti motivi, tale data dovesse slittare, la retta dovrà comunque essere corrisposta ed in caso di rinuncia alla frequenza, dovrà essere inviata regolare disdetta con preavviso di 3 mesi.
  6. Il pagamento della retta stabilita nel “Modulo iscrizione” dovrà essere effettuato entro e non oltre il giorno 5 di ogni mese. Entro il 10 dello stesso mese, salvo disguidi, verrà inviata la fattura. In caso di mancato pagamento entro i termini, la Direzione dell’Asilo si riserverà il diritto di addebitare la penale di 5€ per ogni giorno di ritardo (compresi festivi e week-end). Il pagamento della retta mensile dovrà, inoltre, essere effettuato anche in caso di mancata frequenza per volontà o esigenze familiari, durante l’arco dell’anno.
  7. Il bambino è ammesso all’asilo solo se in possesso di certificato delle vaccinazioni. Durante la giornata della vaccinazione è possibile entrare entro le 11:00 oppure uscire anticipatamente in qualsiasi momento. Non è possibile uscire e rientrare dal nido al termine della vaccinazione.
  8. I periodi di festività non determinano alcuna riduzione della retta di frequenza.
  9. In caso di ricovero del bambino/a, purché opportunamente documentata, superiore a 10 giorni lavorativi e consecutivi nello stesso mese, la Direzione dell’Asilo Nido si riserva di effettuare una riduzione della retta pari al 30% della rata dovuta. Tale riduzione, tuttavia, non potrà mai avvenire per due mesi consecutivi.
  10. Le Educatrici non sono autorizzate a somministrare farmaci (anche se omeopatici o naturali) al bambino.
  11. Il bambino sarà allontanato dall’Asilo Nido nei seguenti casi, come nelle linee guida ASL: sospetta malattia infettiva, esantema o eruzione cutanea ad esordio improvviso, sospetta congiuntivite, scariche di diarrea (3 liquide), vomito, temperatura corporea superiore a 38° e pediculosi. È obbligatorio che per almeno 48 ore dopo l’allontanamento, il bambino/a sia tenuto sotto controllo a casa. Solo in caso di sospetta malattia infettiva, per la ripresa della frequenza dovrà presentare certificazione medica del pediatra.
  12. Il bambino/a deve essere accompagnato e ripreso all’Asilo Nido solo da persone maggiorenni. Il responsabile dell’Asilo Nido è autorizzato a consegnare il bambino/a solo a persone munite di delega, siano anche essi familiari (esclusi i genitori). Per questo l’Asilo Nido fornisce il “Foglio delega” che deve essere obbligatoriamente compilato e sottoscritto dai genitori e consegnato in segreteria prima del ritiro del bambino/a.
  13. È vietato introdurre nell’Asilo Nido cibi, merendine e giocattoli dall’esterno.
  14. I passeggini potranno essere posati, debitamente chiusi, nell’apposito spazio. L’Asilo Nido non si assume alcuna responsabilità per furti e/o danneggiamenti.
  15. All’ingresso della struttura sono posti degli armadietti per il deposito di scarpe ed indumenti del bambino. Essendo in condivisione con altri utenti, si prega di non riempirlo con materiale personale ed ingombrante. L’Asilo Nido non si assume responsabilità alcuna per furti e/o danneggiamenti.
  16. In caso di impossibilità della frequenza al nido per cause di forza maggiore (quali ad esempio eventi di tipo pandemico), il costo della retta verrà ripartito tra famiglia e struttura in misura di 250€/mensile a bambino (parte a carico della famiglia) senza distinzione della fascia oraria a cui si è iscritti. Il resto del costo è a carico della struttura. Durante il periodo di chiusura è possibile dare disdetta del contratto, e verranno addebitate 5 mensilità. Il caso di ripresa dell’attività in corso d’anno, la famiglia che ha mandato disdetta non potrà riprendere l’attività. Per tutta la durata di chiusura, l’attività verrà garantita in formato digitale, sulla nostra piattaforma di aula virtuale, per continuare a darvi nuove idee e spunti per far passare al meglio le giornate dei bimbi.
    Per tutta la durata di chiusura, l’attività verrà garantita in formato digitale, sulla nostra piattaforma di aula virtuale, per continuare a darvi nuove idee e spunti per far passare al meglio le giornate dei bimbi. In caso di chiusura della struttura per quarantena preventiva, verrà applicato uno sconto del 10%.
  17. Il periodo di iscrizione e di inserimento va da Settembre a Gennaio. Qualora si volesse iscrivere il bimbo/a dopo l’ultimo mese potrà iscriverlo non prima di cinque giorni dalla data effettiva di inserimento. In caso, invece, l’iscrizione venisse fatta a Settembre per un inserimento posteriore a Gennaio, i mesi che intercorrono dal 31 Gennaio al giorno di inserimento rimangono a carico economico della famiglia (con una scontistica del 50% della retta, in base al mese di inserimento).